Privacy Policy

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati)

Il Ministero dell’Università e della Ricerca in qualità di Titolare del trattamento, desidera fornirLe informazioni circa il trattamento dei dati personali che La riguardano.

La presente informativa viene resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 – Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati. Secondo la normativa indicata, il trattamento dei dati personali sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei Suoi diritti.

  1. Titolare del trattamento dei dati

Titolare del trattamento dei dati è il Ministero dell’Università e della Ricerca, con sede in Roma presso Viale di Trastevere, n. 76/a, 00153 Roma, al quale ci si potrà rivolgere per esercitare i diritti degli interessati, inviando una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: dgric.ufficio4@miur.it.

  • Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile per la protezione dei dati personali del Ministero dell’Università e della Ricerca è stato individuato con D.M. 282 del 16 aprile 2018 nella Dott.ssa Antonietta D’Amato – Dirigente presso l’Ufficio III del Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali. Email: rpd@istruzione.it.

  • Dato Personale

Ai sensi del GDPR, per dato personale si intende: “qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile; si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale”.

  • Finalità e base giuridica del trattamento

I dati personali raccolti saranno trattati, conservati ed archiviati dal Ministero per adempimenti operativi, amministrativi e/o di altra natura connessi all’attuazione del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 nonché per attività istituzionale di comunicazione ed informazione in merito alle iniziative promosse dal Ministero con particolare riferimento al suddetto Programma.

I dati verranno trattati con modalità, prevalentemente, informatiche e telematiche, esclusivamente dal personale e da collaboratori del Titolare o da Responsabili del Trattamento appositamente nominati.

I dati non saranno diffusi, se non nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell’Unione europea, ivi inclusi gli obblighi legali vigenti in tema di pubblicità e trasparenza dei dati.

  • Obbligo di conferimento dei dati

Il trattamento dei dati è obbligatorio nell’ambito degli adempimenti gestionali e organizzativi connessi all’Evento Annuale del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 a cui Lei ha scelto di partecipare.

Il mancato conferimento dei dati da parte dell’interessato potrebbe dare luogo all’impossibilità di partecipare all’Evento.

  • Destinatari dei dati personali

I dati personali raccolti sono trattati dal personale del Ministero e da altro personale all’uopo autorizzato, ossia da soggetti terzi dei quali il medesimo Ministero si avvale nell’ambito dell’attuazione del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 per lo svolgimento delle connesse attività.

In particolare, i suoi dati potranno essere comunicati a soggetti esterni che offrono al Ministero dell’Università e della Ricerca servizi di supporto informatico e/o specialistico nell’ambito dell’attuazione del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 o nella gestione di siti e/o di canali istituzionali del Ministero (es. sito MUR, sito e canale YouTube del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020).

I soggetti esterni autorizzati dal Ministero tratteranno i suoi dati personali in qualità di Responsabili del trattamento e opereranno sulla base di specifiche istruzioni fornite dal Ministero in ordine a finalità e modalità del trattamento medesimo.

I dati potranno essere comunicati, nei termini previsti dalla normativa vigente al NUVEC – Autorità di Audit del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020, alla Commissione Europea, ad organismi di controllo operanti in ambito nazionale o comunitario, a soggetti incaricati della valutazione del Programma e ad altre Autorità pubbliche nell’ambito dei propri compiti istituzionali.

  • Periodo di conservazione dei dati

I dati personali, raccolti e trattati secondo la presente Informativa, verranno conservati dal Titolare della prestazione richiesta, per il tempo necessario all’attività, ed in ogni caso per il tempo occorrente all’esecuzione dei compiti istituzionali dell’Amministrazione o per gli adempimenti previsti da norme di legge o regolamento.

Un trattamento di dati che si protragga oltre la scadenza temporale connessa, sarà preceduto da una nuova informativa.

  • Trasferimento dei dati fuori dall’Unione europea

Qualora sia previsto il trasferimento dei dati ad un destinatario in un paese terzo (extra UE) o a un’organizzazione internazionale, il Titolare del trattamento si impegna ad indicare all’interessato:

  • se esista o meno una decisione di adeguatezza della Commissione UE (ovvero se la Commissione ha deciso che il paese terzo, o l’organizzazione internazionale in questione garantiscono un livello di protezione adeguato). In tal caso il trasferimento non necessita di autorizzazioni specifiche;
  • in mancanza di quanto sopra, deve indicare le garanzie più appropriate con i mezzi per ottenere una copia di tali dati o del luogo dove sono stati resi disponibili.
  • Diritti degli interessati

L’interessato ha diritto di chiedere al Titolare del trattamento dei dati:

  • l’accesso ai propri dati personali disciplinato dall’art. 15 del Regolamento UE 679/2016;
  • la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento previsti rispettivamente dagli artt. 16, 17 e 18 del Regolamento UE 679/2016;
  • la portabilità dei dati (diritto applicabile ai soli dati in formato elettronico) disciplinato dall’art. 20 del Regolamento UE 679/2016;
  • l’opposizione al trattamento dei propri dati personali di cui all’art. 21 del Regolamento UE 679/2016;
  • l’opposizione rispetto alla sottoposizione a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incidano in modo analogo significativamente sulla sua persona (art. 22 del Regolamento UE 679/2016.

In relazione al trattamento dei dati che La riguardano, i diritti di cui sopra potranno essere esercitati nei confronti del Titolare scrivendo all’indirizzo di posta elettronica dgric.ufficio4@miur.it o contattando il Responsabile della protezione dei dati ai recapiti indicati al precedente paragrafo 2. L’esercizio dei Suoi diritti in qualità di interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12, GDPR. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitarle un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la Sua richiesta, o negare la soddisfazione della Sua richiesta.

  1. Diritto di reclamo

Gli interessati, nel caso in cui ritengano che il trattamento dei dati personali a loro riferiti sia compiuto in violazione di quanto previsto dal Regolamento UE 679/2016, hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall’art. 77 del Regolamento UE 679/2016 stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie ai sensi dell’art. 79 del Regolamento UE 679/2016.